Al di là del mare.

Al di là del mare.

Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme.

Al di là del mare”.

Se potessi, credimi, ti alzerei da terra,in questo preciso istante, ti proteggerei, stretta tra le mie braccia, come il più forte dei giganti, ti porterei lontano, dalla tua terra, dove non esiste la fame, la guerra, l’ipocrisia, dove non devi, ogni dannato e maledetto giorno, cercare di scappare via.

Dove potrai uscire ogni sera con le amiche, prendere un gelato, e finalmente, poter sorridere, mano nella mano, farti bella, far battere il tuo cuore d’amore, e non come ora, di assurdo terrore.

Se potessi cambiare il mondo, credimi,tu saresti, il più bello tramonto, e tutti verrebbero estasiati ad ammirarti,e non dovrai più da sola, come ora, farti da parte.

E quelle tue mani, piene di sabbia, piene di niente, gli regalerei ogni giorno una carezza, un gioco nuovo, oh stupenda luce d’oriente,le riscalderei, chiedendogli in ginocchio perdono, per la cattiveria, che sei costretta a sopportare, soltanto perchè vivi al di là del mare.

Al di là del mare, dove le anime belle, come la tua, non hanno niente, dove gli occhi si riempiono troppo spesso di lacrime e non di sogni, di belle speranze, dove la gente, sazia, ne ignora la conoscenza, tanto cosa gli importa, loro stanno bene,anche senza.Senza credere che esista fuori dal loro,un posto di guerre, di sofferenza,e ciò che accade all’esterno dalle loro calde quatto mura, non deve avere, assolutamente, nessuna importanza, l’importante, è essere sempre più ricchi e felici, nelle loro accoglienti e piene di tutto, stanze.

Ed io che sento il doppio,e da questa foto il tuo dolore, se potessi, ti coprirei di oro, ed ora, il cuore, con il mio più caldo maglione, ma soprattutto ti renderei ad ogni costo felice,perchè il sorriso, di chi soffre, non ha con nulla, nell’universo intero paragone,è il più bello e raggiante,come vorrei, fosse in eterno il tuo, persino del più splendente e meraviglioso sole.

Foto di Danish Siddiqui 🙏