Il più terribile peccato mortale.

  • di

Il più terribile peccato mortale.

Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme.

“ Il più terribile peccato mortale ”

Gli uomini, nascono da una donna, dopo quasi un anno di amore,
vivendo dentro di lei …

Dentro di lei, scalciano sognano.

Crescono, sotto la loro protezione,
la premura, le loro notti insonni, quando si rincasa tardi e fuori, piove.

E poi, una volta adulti, ci innamoriamo, di una donna,
la desideriamo, più di ogni cosa altra cosa al mondo,
e lei, ci dona di nuovo, tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Un uomo senza una donna praticamente non esisterebbe,
sarebbe destinato a non sognare,mai, a scomparire per sempre.

E dopo tutto questo, c’è chi alza le mani, chi le violenta,
chi, troppo spesso, le inganna …

E una cosa assurda soltanto pensarla, dovrebbero farci vedere ogni
giorno un film, di quanto amore ci donano, da sempre,
ma questi non sono uomini,

sono mostri, sono esseri sbagliati …


Perché per gli uomini veri, le donne sono sacre, sono reliquie da custodire,

sono preziosi diamanti.

Dovremmo ricordarci più spesso, tutti, noi là fuori, che le donne,
sono l’unica cosa che, dal primo secondo di vita, ci ama davvero …

E soltanto sfiorale, se non con il più bel fiore del mondo,
è il più terribile che se possa mai immaginare,

peccato mortale.