La storia di un fiore.

La storia di un fiore.

Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme.

La storia di un fiore.

Questa è la storia di un fiore.

Un fiore, che cercava un posto dove fiorire, ed allora si incamminò dalla sua desolata valle, ma sbagliò strada ed arrivò nel deserto, lì il caldo e la sete lo fecero quasi invece, sfiorire.

Allora, si diresse di corsa in una grande pozza d’acqua, vicino al mare, ma una volta dissetato stava finendo per annegare, nemmeno quello, era il posto giusto, dove potersi finalmente fermare.

Camminò un po’ ovunque, dalle aride e fredde montagne, fino ai bordi di un marciapiede, sfiorato ogni secondo dalle macchine edalle tante persone, in cerca di tempo,sempre indaffarate, e per poco non finìper essere calpestato.

Poi, in un vaso su un terrazzo,al quarto piano di un palazzo, senza api da ospitare, il cinguettio rilassante degli uccelli,da poter ascoltare,ma soltanto il caos impazzito del traffico del centro, nubi nere, ed ovunque il cemento,che scappo via, anche da lì al primo soffio di vento.

Ormai stanco di viaggiare, si inoltrò in una foresta, per poter un po’ riposare, si addormentò in un sonno profondo,e dormì, per tre lunghi giorni.

Quando si risvegliò era circondato di vita, libellule, farfalle, e tutto intorno un’esplosione di profumi e colori, di altri, come lui,bellissimi fiori.

Aveva finalmente trovato,il suo posto nel mondo,dove poter finalmente fiorire, mostrare a tuttil a sua meravigliosa bellezza,e non dover mai più, appassire.

Questa storia ci insegna una cosa importante :

Bisogna andare sempre dove possiamo fiorire, e non fermarci mai, per nessun motivo al mondo,

dove invece finiremo, come un fiore, per tristemente, appassire.

Parole e foto Salvatore Altieri