Tutti gli scritti.

Trasparenti

Trasparenti. Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “Trasparenti” Ci sono persone, che, non a tutti, ma a molti, appaiono, come il vetro, trasparenti, come l’acqua, puoi guardare, osservandoli direttamente in faccia, dall’altra parte. Non esistono eppure il… Leggi tutto »Trasparenti

Non esiterei un istante.

Non esiterei un istante. Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “Non esiterei un istante”. Se fosse possibile, nella realtà, avere un Superpotere, una dote speciale,voi, cosa scegliereste ? Io, sono sicuro, non l’invisibilità, non, come Hulk, una… Leggi tutto »Non esiterei un istante.

Le parole più belle.

Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “Le parole più belle”. C’è chi ti parla ma non ti dice nulla, e chi resta in silenzio a guardarti, ma dice cose bellissime. A me capita ogni giorno, tra la… Leggi tutto »Le parole più belle.

Gli schiaffi del mare.

Gli schiaffi del mare. Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “Gli schiaffi del mare”. A volte, vorrei avere un guscio, come le lumache, per nascondermi quando in giro ci sono i predatori, rifugiarmi al suo interno, aspettando… Leggi tutto »Gli schiaffi del mare.

A Nord delle tue labbra.

A Nord delle tue labbra. Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “A Nord delle tue labbra”. Era proprio un periodo no, quelli davvero neri, quando niente, sembra andare nel verso giusto. Amore, lavoro, salute, tutto stava precipitando,… Leggi tutto »A Nord delle tue labbra.

E Sara, pianse, quella notte, consumò ogni sua lacrima, quando con lo sguardo sofferente, lui la guardò, triste, prima, di, e per sempre, davanti a lei, morire.

E Sara, pianse, quella notte, consumò ogni sua lacrima, quando con lo sguardo sofferente, lui la guardò, triste, prima, di, e per sempre, davanti a lei, morire. Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “E Sara, pianse, quella… Leggi tutto »E Sara, pianse, quella notte, consumò ogni sua lacrima, quando con lo sguardo sofferente, lui la guardò, triste, prima, di, e per sempre, davanti a lei, morire.

Stammi a sentire.

Stammi a sentire. Vi aspetto sulla mia pagina  Facebook  per parlarne insieme. “Stammi a sentire”. Stammi a sentire, mente, colpiscilo più forte che puoi, questo cuore, così la smette, di farmi impazzire, la smette una volta per tutte di fare… Leggi tutto »Stammi a sentire.